Prima / Guerre (pagina 4)

Guerre

Obama va in guerra sventolando il Nobel per la pace (dei cimiteri)

Leggo sul sito del Premio Nobel (http://www.nobelprize.org/nobel_prizes/peace/laureates/2009/): “The Nobel Peace Prize 2009 was awarded to Barack H. Obama for his extraordinary efforts to strengthen international diplomacy and cooperation between peoples“. Il presidente statunitense, secondo i saggi di Stoccolma, meritava dunque il premio “per i suoi sforzi straordinari volti a rafforzare …

Leggi tutto »

Siria, gli Usa tra bugie e mezze verità

I servizi segreti israeliani dicono di avere intercettazioni telefoniche e immagini satellitari a conferma dell’uso di gas, lo scorso 21 agosto, da parte dell’esercito siriano. Gli ispettori Onu, arrivati in Siria proprio il 21 agosto, non hanno ancora trovato la “smoking gun”, la pistola fumante, la prova incontrovertibile. Sul canale …

Leggi tutto »

Se devono combattere i musulmani non digiunano

«Il Profeta interruppe il digiuno e partì per guidare di persona l’attacco»: scriveva cent’anni prima dell’anno 1000 al–Tabarī, il più grande annalista musulmano. E l’arabista Sergio Noja spiega in una nota: «Il diritto musulmano prevede l’interruzione del digiuno in caso di guerra, con l’obbligo di recuperare poi le giornate di …

Leggi tutto »

India, i "marines" italiani in albergo

International The News (Editor-in-Chief, Mir Shakil-ur-Rahman) scrive in una breve corrispondenza, datata Thursday, May 31, 2012 e intitolata Italian marines: “THIRUVANANTHAPURAM, India: An Indian court granted bail on Wednesday to two Italian marines charged with murdering two fishermen in a case that has caused a diplomatic row, reports said”. Express …

Leggi tutto »

I guerrieri di Termini Imerese

I guerrieri morti combattendo splendono di luce perenne. Basta che li si sfiori con l’immaginazione e immediatamente rinnovano la magia del sangue che dal cuore sale a invadere il cervello. Silenziosi e potenti indicano la via del coraggio, sempre. Senza distinzioni. Se però hanno impugnato le armi per obbedire a …

Leggi tutto »

Il Conte di Montecristo e il camorrista

Da Napoli il 7 settembre del 1860, il ministro dell’Interno e della Polizia Generale, Liborio Romano, mandò un telegramma indirizzato “All’Invittissimo General Garibaldi Dittatore delle Due Sicilie”: «Con la maggiore impazienza Napoli attende il suo arrivo per salutarla il Redentore d’Italia, e deporre nelle sue mani i poteri dello Stato …

Leggi tutto »

Ah! le donne che scatenano i Vespri!

A proposito delle rivolte, delle ribellioni e delle “rivoluzioni” che hanno insanguinato le terre meridionali d’Italia, si racconta una storia ricorrente, sulla quale andrebbe fatto uno studio particolare. Mi riferisco al racconto della violenza esercitata da uno straniero contro una donna del Sud e al conseguente scatenarsi di un ammazza …

Leggi tutto »

Su Gaza minaccia di shoah

Le forze armate d’Israele sono pronte ad invadere Gaza. Gli aerei con la Stella di David hanno fatto tre raid sulla Striscia (colpiti 5 palestinesi, dei quali 2 bambini) per convincere Hamas a rinunciare agli attacchi contro la regione del Negev. I miliziani palestinesi ieri (giovedì 28 febbraio) hanno sparato …

Leggi tutto »

Rifugiati Darfur. L'Unhcr si ferma

L’Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati (Unhcr) ha ritirato le squadre di soccorso al confine tra Darfur e Ciad che operano per l’assistenza ai profughi in fuga dalla martoriata regione del Sudan. “I bombardamenti aerei della scorsa notte e di questa mattina (lunedì 18/martedì 19 febbraio; ndr) in …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close