Prima / FOCUS (pagina 30)

FOCUS

Israele, zoppica la road map

Lo Stato di Israele e l’Autorità nazionale palestinese hanno ripreso il 14 marzo a Gerusalemme i colloqui per rispettare il piano di pace per il Medio Oriente stilato nel 2003 dal presidente Usa George W. Bush. Il piano (la “road map”) prevedeva la nascita di uno Stato palestinese indipendente entro …

Leggi tutto »

Il '68 di uno che c'era – 3

Il gruppo del teatro era a metà strada tra un think tank ed un gruppo in autoanalisi. Ciascuno metteva sul piatto le proprie idee, i propri convincimenti, le proprie opinioni senza autocensure. Emergevano anche tabù, superstizioni o semplicemente false informazioni: per esempio uno dei marxisti-leninisti negava che Lenin fosse stato …

Leggi tutto »

Il '68 di uno che c'era – 2

Qualcuno è arrivato a dire che il terrorismo brigatista è figlio del ’68. Purtroppo gli aspiranti analisti danno libero corso all’immaginazione (male interpretando l’Imagination au pouvoir) e sognano scenari con i quali tessono il filo del ragionamento. Non sono immediatamente classificabili come dietrologi, ma hanno parecchi punti in comune con …

Leggi tutto »

Nuovo ambasciatore Usa a Tel Aviv

L’ambasciatore James Cunningham ha sostituito Richard Jones come rappresentante di Washington a Tel Aviv. L’ambasciatore Jones è diventato “sgradito” per due motivi. Uno è per essersi impegnato nella discussione sulla legittimità della barriera eretta dallo Stato ebraico intorno alla Cisgiordania. L’altro è aver dichiarato che Jonathan Pollard, colpevole di spionaggio …

Leggi tutto »

Il Sessantotto di uno che c'era – 1

Quarant’anni fa il Sessantotto. Le rievocazioni – interviste, articoli, inchieste, libri e convegni – ripetono schemi interpretativi che mi permetto di definire sostanzialmente estranei, oltre che fuorvianti. Ci sarà senz’altro qualche eccezione, e come internettuale sarei lieto di venirne a conoscenza. Qui, mi limito a qualche annotazione, giustificato dal fatto …

Leggi tutto »

Business nucleare. Sarkò in Sudafrica

Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, è andato in Sud Africa per “sostenerne” il fabbisogno energetico. In effetti Parigi vuole vendere un po’ di centrali nucleari, tant’è che ad accompagnare il presidente c’è Anne Lauvergeon, la presidente di Areva, cioè di un gigante dell’energia (soprattutto atomica). Fra l’altro l’Areva (“partecipata” per …

Leggi tutto »

Bush in Africa

Il presidente Usa, George W. Bush, è partito per l’Africa. Le tappe del viaggio sono: Benin, Tanzania, Ruanda, Ghana e Liberia. Al momento non sono previste visite in Kenya, Sud Africa e Nigeria. Vediamo in sintesi i Paesi oggetto dell’attenzione statunitense.

Leggi tutto »

Sos Unicef per Ciad e Kenya

L’Unicef ha presentato l’Humanitarian Action Report – il rapporto annuale sui Paesi in emergenza – lanciando un appello ai donatori di 856 milioni di dollari, per l’assistenza a donne e bambini in 39 paesi colpiti da crisi umanitarie. Il rapporto esamina la situazione di Paesi colpiti sia da crisi politico-militari, …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close