Prima / DIBATITTO / Società (pagina 49)

Società

L'operaio della parola

Fermo restando che la “parola” è un fatto arbitrario (lo stesso oggetto è identificato da parole diverse nelle diverse lingue), non v’è alcun dubbio che, nell’ambito di una precisa area culturale, ciascuna parola si carica di un determinato potere identificante ed evocativo. Così Gabriele d’Annunzio, a proposito della lingua italiana, …

Leggi tutto »

I tecnici all'assalto del Palazzo

Il ministro dell’Industria, Alberto Clô, ha escluso che a guidare le Authority saranno chiamati uomini politici. Ha precisato, invece, che saranno tutti «tecnici con alti livelli di professionalità». Ha anche trovato il modo di smentire alcune anticipazioni che davano, ad esempio, per certa la nomina di Carlo da Molo, ex …

Leggi tutto »

La politica del gossip

E’ molto probabile che anni dopo I’avventura di Cristoforo Colombo ci fossero in Europa migliaia di persone ancora convinte che l’Oceano finisse a strapiombo sul nulla. A noi è capitato di sentire della brava gente affermare che le immagini del primo allunaggio erano un trucco degli americani. Nel caso della …

Leggi tutto »

Nicolini batte Nerone

All’imperatore Nerone si muovono, com’è noto, parecchie accuse, ma quella più frequente riguarda le sue manifestazioni artistiche. Gli storici di ieri e di oggi gli rimproverano il fatto che preferisse andarsene in giro cantando e recitando poesie, piuttosto che attendere con gravità alle cure dell’Impero. Ma come? – pare dicano …

Leggi tutto »

Sequestrati per comprare droga

II corpo grottescamente disarticolato sui gradini del sottoscala; accanto la siringa sporca di sangue. E’ una foto terribile: la didascalia dice che ancora non si conosce nome di quest’ennesima vittima della droga a Roma. Un’altra immagine: quella di un rapito appena liberato. Ha il volto stravolto, la barba incolta, negli …

Leggi tutto »

Il business della casa

Abbiamo provato a mettere insieme una serie di cifre per inquadrare il problema-casa; senza fare letteratura. Prima del 1978, anno in cui è entrata in vigore la legge sull’equo canone, gli investimenti in costruzioni erano all’incirca così suddivisi: un terzo agli investitori “tradizionali” (assicurazioni, fondi pensione, etc.); un terzo a …

Leggi tutto »

Chiesa e casa

«Un’abitazione è molto più di un semplice tetto. Laddove l’uomo crea e vive la propria vita, ivi egli costruisce anche, in qualche modo, la propria identità più profonda ed i rapporti con gli altri..». Così ha scritto Papa Giovanni Paolo II rivolgendosi al presidente della Commissione pontificia “Iustitia et Pax”, …

Leggi tutto »

Quando Cossiga si dimise

Le ha minacciate tante volte: poi le dimissioni sono arrivate mentre milioni di vacanzieri affollavano le strade d’Italia per un assolato week-end. Cossiga, l’ultimo presidente della prima repubblica, si è dimesso perché – ha dichiarato – si sentiva «un uomo solo»; la goccia che ha fatto traboccare il vaso è …

Leggi tutto »

Ma Craxi vede Dallas?

Al recente Consiglio Nazionale della DC s’è parlato molto del PSI. Soprattutto s’è parlato di Bettino Craxi. E più di qualcuno ha confessato di soffrire di “sindrome craxiana”. A Botteghe Oscure, Craxi è più citato di Marx o di Gorbaciov: ai comunisti fa paura la “politica di potenza” varata e …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close