Prima / DIBATITTO / Società (pagina 40)

Società

Boniver, la signora che non molla

Una sera, a cena nella casa-studio di Andrea Picini, feci una tirata (nel senso di tiritera) contro il ceto politico dominante oramai vecchio e obsoleto, che avrebbe dovuto rassegnarsi a mettersi da parte. Le domande che vengono dalla società – dicevo con una certa foga – sono in gran parte …

Leggi tutto »

Beato Karol, pensaci tu

A Roma, sul piazzale della Stazione Termini c’è un coso di metallo che, non si sa per quale motivo, deve restare lì. Non è una statua, nonostante un cartello a terra faccia riferimento al Papa Giovanni Paolo II. Non è nemmeno un artifizio simbolico, malgrado la palla rotonda con impressi …

Leggi tutto »

Miracolo! Niente rivoluzione

Vista da fuori l’Italia è un mistero. Me lo confermano gli amici e conoscenti che vivono all’estero. Tutti si chiedono come faccia a tirare avanti. Qualunque altro Paese nelle medesime condizioni avrebbe già dato forfait. Provo a fare un elenco. La magistratura non ha sufficienti aule di tribunale, mancano i …

Leggi tutto »

Quando scoppiò il pianerottolo

Festeggiare il passaggio da un anno all’altro è un rito che ritroviamo a tutte le latitudini e in tutte le epoche. Le date cambiano secondo i calendari locali, ma la consuetudine di segnare con appositi rituali la morte dell’anno vecchio e l’arrivo del nuovo è comune probabilmente all’intero genere umano. …

Leggi tutto »

Gesù negro a Piazza di Spagna

Qui in Italia il 2011 si chiude con parecchie novità. Ne dico qualcuna; hai visto mai che a qualcuno possa interessare? La crisi economico-finanziaria innescata dai titoli tossici americani ha investito l’area-euro; ecco alcuni fattori in gioco. Vince la strategia statunitense (del tutto legittima, essendo la Potenza dominante) di far …

Leggi tutto »

L’antifascismo e i quaranta ladroni

Ad ogni sua manifestazione, l’antifascismo militante mi riporta alla favola di “Alì Babà e i quaranta ladroni”; ed alla formula magica che apriva la montagna su una caverna piena zeppa di tesori. Bastava dire “Apriti Sesamo!” e la roccia si spalancava su gioielli scintillanti di gemme e di oro. L’antifascismo …

Leggi tutto »

I bidoni americani e le gobbe artificiali

Lo zainetto fa parte dell’abbigliamento. Quand’ero ragazzo e a Salerno incrociavo giovanotti e giovanotte che viaggiavano per l’Italia zaino in spalla, mi fermavo a guardarli incuriosito e invidioso. Quegli stranieri – di solito tedeschi – erano la libertà assoluta. Avevano sulla schiena la loro casa e tutto ciò che serviva. …

Leggi tutto »

Il governo Monti, la folla e le Gemonie

Il professor Mario Monti, che il presidente della Repubblica ha fatto in un battibaleno senatore a vita per dargli più forza, ha messo insieme un governo con il compito di risanare l’Italia. I partiti dovranno votare sì ai decreti ed ai provvedimenti che l’uomo della provvidenza bancaria in collegamento con …

Leggi tutto »

Le signore odiatrici di Berlusconi

Susanna Camusso, sindacalista di lungo corso, segretario della Cgil, il sindacato che per mezzo secolo ha avuto il Pci come azionista di riferimento, ha detto a “Ballarò” che a costringere Silvio Berlusconi alle dimissioni sono state le proteste, le manifestazioni, i cortei della gente che non ce la faceva più. …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close