Prima / DIBATITTO / Società (pagina 32)

Società

Napolitano ha scoperto che la Cassazione non è più quella di Corrado Carnevale

L’unico personaggio politico-istituzionale che fino ad ora ha avuto la forza sufficiente a bloccare una procura della Repubblica è stato Giorgio Napolitano. Nelle vicenda delle intercettazioni che alcuni magistrati a Palermo avrebbero voluto usare forse anche come trampolino politico, il capo dello Stato è andato dritto e sicuro (www.ilnostroarcipelago.com/1338/continua-la-guerra-palermo-quirinale-napolitano-prima-intercettato-poi-testimone https://ilnostroarcipelago.com/1342/la-risposta-di-napolitano-a-palermo). …

Leggi tutto »

Porro-Scaroni, bella coppia televisiva

Ieri sera ho visto un Nicola Porro parecchio inginocchiato. Ho pensato che fosse naturale visto che di fronte aveva un uomo potente, anzi, potentissimo. E non soltanto in Italia, giacché l’amministratore delegato dell’Eni Paolo Scaroni gira il mondo firmando contratti miliardari. Contratta direttamente con i governi di quei Paesi che …

Leggi tutto »

Epifani al Pd: fermi tutti, aspettiamo il 30 e vediamo cosa farà Berlusconi

L’attuale segretario del Pd, Guglielmo Epifani, è un sindacalista di cultura socialista. E’, dunque, un pragmatico, parecchio distante dai cultori del rigore ideologico incline a diventare in ogni momento fanatica liturgia meccanica. Ieri alla direzione Pd, Epifani ha detto che la sentenza di Cassazione, qualunque essa sarà, provocherà degli effetti …

Leggi tutto »

Sull’evasione fiscale il compagno Fassina la pensa come Berlusconi: cosa succede?

Oggi, giovedì 25 luglio 2014, il viceministro dell’Economia Stefano Fassina ha dichiarato a un convegno di Confcommercio: «La pressione fiscale in Italia e’ insostenibile, c’e’ una relazione stretta tra pressione fiscale, spesa e sommerso, e c’e’ una evasione fiscale di sopravvivenza». Poi ha aggiunto: «Senza voler strizzare l’occhio a nessuno, …

Leggi tutto »

Napolitano a Berlusconi: confida nella Cassazione

Alla fine del mese, Silvio Berlusconi ha un appuntamento con la Cassazione. Sul capo del Cavaliere pende una condanna terribile. Se confermata, infatti, sarebbe espulso immediatamente dal Senato. Stamattina il presidente della Repubblica gli ha mandato un messaggio che non è arduo definire “rassicurante”. Giorgio Napolitano ha avvertito che «esitazioni …

Leggi tutto »

Sono più i magnaccia che le puttane

Non so se sia la stragrande maggioranza o semplicemente la maggioranza, comunque gli italiani con la vocazione da macrò sono troppi. Le generazioni passate hanno costruito il Colosseo e il Maschio Angioino, la Torre di Pisa e Castel del Monte e i magnaccia aspirano a camparci di rendita. Dicono: «Abbiamo …

Leggi tutto »

Masaniello durò 10 giorni. E Grillo?

Quanto durò la rivolta di Masaniello? Era il 7 luglio del 1647 quando a Napoli il popolo insorse contro il malgoverno spagnolo. Capitanati da un pescatore-contrabbandiere, i rivoltosi ottennero la riduzione delle gabelle. Dieci giorni dopo, il 16, il capopopolo fu assassinato dai suoi seguaci. Si chiamava Tommaso Aniello ma …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close