Prima / DIBATITTO (pagina 30)

DIBATITTO

Napolitano ai giudici di Palermo: Non v'aspettate che vi dica qualcosa di utile

Non si ferma lo scontro tra il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e i giudici di Palermo che stanno processando, tra gli altri, Nicola Mancino ex ministro dell’Interno nonché ex vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura ed ex presidente del Senato. Il processo è impiantato sulla cosiddetta “trattativa Stato-mafia” dopo …

Leggi tutto »

Colle Oppio, il cesso è servito

Se sulla metro ti si piazza di fronte un tizio con il raffreddore, hai in teoria due possibilità: o gli dici di non starnutirti in faccia oppure ti sposti a distanza di sicurezza. Ripeto: in teoria. In realtà hai una sola scelta per evitare il contagio: spostarti. Nell’altro caso, infatti, …

Leggi tutto »

Fermi tutti, c’e Kerry

Un bagno di umiltà farebbe bene a un sacco di gente. Il parlamentare nominato dal capocomico Beppe Grillo si sente chissachì. Gli fa buona compagnia quello nominato da Pier Ferdinando Casini. Ma anche gli altri, sarebbe a dire il 90% del Parlamento, incedono sicuri di sé perché hanno in tasca …

Leggi tutto »

Le carceri come la caverna dei quaranta ladroni

Il sovraffollamento delle carceri è un muro di roccia che nasconde una caverna con mille segreti (e tesoretti) ma, diversamente da quanto avveniva nella favola, i quaranta ladroni non comandano: «Apriti, Sesamo!». Una valanga di menzogne e di mezze ideologie impedisce l’accesso al povero cittadino comune, l’Alì Babà italiano. L’imbroglio …

Leggi tutto »

Stato-mafia, Napolitano chiamato a testimoniare Parlamento dietro al pifferaio magico

Il presidente della Repubblica è stato chiamato a testimoniare a Palermo nel processo in cui è imputato anche Nicola Mancino ex vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, ex ministro dell’Interno nonché ex presidente del Senato. Inutile entrare nelle vicende processuali. Il fatto eclatante è che la Corte di Assise palermitana …

Leggi tutto »

Renzi: meglio che le carceri scoppino, per vincere mi servono i voti di Berlusconi

Renzi ha detto che un provvedimento svuotacarceri, amnistia/indulto, sarebbe un «clamoroso autogol». Al pari di Grillo vuole pescare nel serbatoio di voti rimasto incustodito con l’eliminazione di Berlusconi e sa che quell’elettorato punisce chi “mette i delinquenti in libertà”. Renzi sa anche che gli elettori di “sinistra” temono una legge …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close