Europa

Il nuovo Parlamento europeo

In sede europea l’esigenza di riformare il sistema della conta dei seggi si manifesta a giugno (20-21) quando i Ventisette decidono che per la legislatura 2009-2014 il numero degli eurodeputati dovrà calare da 785 a 750, perché previsto nella bozza costituzionale. E’ stato il risultato di una mediazione perché il …

Leggi tutto »

L'Ue e la strana coppia

I vertici del Pse e del Ppe, le due grandi famiglie politiche dell’Ue, si sono riuniti a Lisbona per confrontarsi e andare “preparati” al prossimo Consiglio europeo che dovrebbe dare l’imprimatur al nuovo Trattato istituzionale dell’Unione. Fra gli argomenti sul tavolo delle trattative (tutti gli incontri al vertice sono trattative …

Leggi tutto »

In Italia chi fa figli diventa più povero

Il settimo rapporto della Caritas italiana e della Fondazione Zancan, intitolato “Rassegnarsi alla povertà?” e presentato poche ore prima della Giornata mondiale di lotta alla povertà (17 ottobre), disegna le linee di azione di un Piano nazionale organico di lotta alla povertà. Nonostante gli ultimi dati Istat sulla povertà fotografino …

Leggi tutto »

Rivoluzione Sarkozy anche in famiglia?

La Francia di Nicolas Sarkozy potrebbe cancellare il cosiddetto “principio di precauzione” inserito a suo tempo da Jacques Chirac nei dispositivi sulla tutela ambientale. La Commissione Attali sulla crescita ha infatti deciso “quasi all’unanimità” di chiedere al presidente di abolire la norma che impone alle autorità di intervenire anche drasticamente …

Leggi tutto »

I musulmani chiedono libere elezioni

Hamza Piccardo, direttore di “Islam-on line” e portavoce dell’Unione delle comunità e organizzazioni islamiche in Italia, ha scritto al ministro dell’Interno, Giuliano Amato, una lettera nella quale insiste sul fatto che non c’è altra via “per definire la rappresentanza dei musulmani che un processo democratico che organizzi una consultazione di …

Leggi tutto »

Karamanlis spegne gli incendi

I socialisti non sfondano e il centrodestra rimane al potere in Grecia, nonostante le polemiche seguite alla gestione della crisi degli incendi boschivi. Il premier Costas Karamanlis mantiene la guida del Paese e può portare avanti le riforme economiche lodate dall’Unione europea e grazie alle quali Atene dovrebbe far fronte …

Leggi tutto »

A sinistra si litiga e la Merkel fa strike

Angela Merkel, cancelliere della Repubblica federale di Germania, ha un futuro brillante grazie alla crisi che attraversano, lì come in tutta Europa, le sinistre. Nel Partito socialdemocratico tedesco è in atto una guerra tra la linea moderata e quella più estrema. Kurt Beck, segretario della Spd, ha attaccato gli “estremisti” …

Leggi tutto »

Cristiani verso la riunificazione

“Siamo dentro un’Europa che ha difficoltà a trovare degli ideali, dei valori, ma sentiamo, d’altra parte, che in Europa c’é una nuova grande domanda di senso e quindi diventa urgentissimo testimoniare che esiste questa luce”. Monsignor Aldo Giordano, segretario generale del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa, ha riassunto così i …

Leggi tutto »

I servizi all'ora del politically correct

Aisi e Aise al posto del vecchio Sisde e del vecchio Sismi. Va in pensione anche il termine “Servizi” che si chiameranno “Agenzie”. L’esame della riforma degli 007 è partita il 24 luglio 2007 al Senato dove si è avviata la discussione generale. L’Aisi, vecchio Sisde, si occuperà delle operazioni …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close