Ultime

21 aprile, il Natale di Roma e l’Accademia russa che non c’è

Stando alla data tradizionale – 21 aprile del 753 avanti Cristo – oggi Roma compie duemilasettecentosessantotto anni che, nonostante sindaci modello Rutelli-Veltroni con spruzzatina di Alemanno e guazzabuglio alla Marino, si porta abbastanza bene. La città ebbe molte cure negli anni del Fascismo e il 21 aprile, giorno della fondazione, …

Leggi tutto »

Per Melfi regalammo alla Fiat 1.300 miliardi di lire

A quanto pare, i miracoli si fanno. Ma a senso unico. Non è forse un miracolo ciò che è accaduto a Melfi? Il presidente della Fiat, Gianni Agnelli, invita il governo a tenere fede agli impegni presi ed il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, risponde che, nonostante le difficoltà di …

Leggi tutto »

Oggi come ieri: in troppi nuotano in un mare di soldi pubblici

Soltanto i dittatori dilettanti, affezionati a tecniche criminali sorpassate, si servono ancora della violenza torturatrice per ottenere dalla gente i comportamenti voluti. Il nostro pianeta, purtroppo, ospita tuttora capitribù, capiclan e “comandanti” che spargono sangue sulla strada che li porta al potere. E ne spargono, dopo, per conservarlo. O per …

Leggi tutto »

Da Calatafimi a Montecitorio: la lunga guerra delle pensioni

È come fosse una Calatafimi. Le schiere irregolari dei combattenti per l’Italia arrancavano faticosamente lungo i pendii del monte, bersagliati dalle truppe borboniche. Sembrava una battaglia persa in partenza: il nemico godeva di una posizione invidiabile, era ben armato e prevalente anche nel numero. Eppure la montagna fu scalata e …

Leggi tutto »

Se un marziano capitasse qui direbbe che i politici sono pazzi

Mettiamo il caso di un marziano che si fosse sintonizzato sulle italiche vicende un paio di mesi fa e che fosse tornato a sintonizzarsi oggi. Cosa avrebbe dedotto? Che adesso c’è una crisi politica determinata dallo sgretolamento della maggioranza e che questa crisi è sopravvenuta dopo una brillante risoluzione concertata …

Leggi tutto »

La Terra, questa sconosciuta: il Cnr scopre un vulcano sulle Ande

Stiamo costruendo una stazione spaziale come quelle che si vedono nei film di fantascienza; mandiamo nello spazio esploratori che viaggiano per decenni trasmettendo informazioni ai centri raccolta dati. Ci stiamo preparando, cioè, per quando dovremo partire da qui e andare a piantare altrove le tende. Non ci sono dubbi che …

Leggi tutto »

La crisi in Ucraina conferma il peso geostrategico della Grecia

A proposito della Grecia, il presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama ha detto alla potente emittente televisiva Cnn che «non si può continuare a spremere Paesi che sono in profonda depressione» e che «dev’esserci una strategia di crescita, per permettere loro di rimborsare i debiti ed eliminare parte dei …

Leggi tutto »

Rivoluzione energetica negli Usa: muore il sogno antiamericano

Coloro i quali preconizzavano un imminente crollo degli Stati Uniti sono più o meno gli stessi che da qualche tempo prevedono/auspicano la fine dell’euro (e dell’Europa). Sono rimasti delusi per quanto riguarda gli Usa e lo rimarranno per l’euro. La notizia della crescita del Pil registrata negli Usa (+5% nel …

Leggi tutto »

Pil, la Germania rallenta ma è sbagliato gioirne

È salutare gioire perché anche in Germania le cose vanno male? Aver scelto Berlino, nella persona della kanzlerin Angela Merkel, come “nemico” da combattere per il bene dell’Italia è roba buona e giusta? Non credo proprio. I Tedeschi hanno una paura fottuta dell’inflazione e per questo mantengono una rigida politica …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close