Prima / ATTUALITÀ / Politica / Spot su Mattarella, capitano di lungo corso
Il presidente Sergio Mattarella con il segretario generale Ugo Zampetti

Spot su Mattarella, capitano di lungo corso

Le consultazioni del presidente della Repubblica Sergio Mattarella vedono oggi protagonisti i primi attori (e le prime attrici) della commedia-farsa intitolata “Un governicchio semibalneare”. La sofisticata collaudata democristiana ingegneria istituzionale dell’attuale inquilino del Colle non potrà costruire alcunché di solido. Anche se il tycoon di Arcore facesse un passo indietro (cosa che si fa anche quando si vuole prendere la rincorsa) per dar modo a Matteo Salvini d’inciuciare con i cinquestelle, verrebbe fuori un vitello a due teste. Anche senza essere scomunicato, il leader leghista farebbe comunque la fine dei Casini, Fini etc. Non è ancora il momento di seppellire Silvio Berlusconi. La fretta ha ridotto al lumicino gli ex-alleati e Salvini va con i piedi di piombo. Verrà il momento – come sempre accade nelle alleanze politiche – di “uccidere il padre” e quando accadrà tutti vedranno la cosa come un fatto naturale ed inevitabile.

Oggi, dunque, grande giornata. Copio e incollo il comunicato ufficiale (con tutte le maiuscole solite) diffuso da Monte Cavallo:

«L’Ufficio Stampa del Quirinale comunica la composizione delle delegazioni che domani incontreranno il Presidente della Repubblica in occasione delle consultazioni per la formazione del nuovo Governo:

10.00 Sen. Andrea MARCUCCI e On. Prof. Graziano DELRIO, rispettivamente Presidente del Gruppo Parlamentare “Partito Democratico” del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, accompagnati dall’On. Dott. Maurizio MARTINA e dall’On. Matteo ORFINI, rispettivamente Segretario Reggente e Presidente del “Partito Democratico”.

11.00 Sen. Avv. Anna Maria BERNINI e On. Avv. Mariastella GELMINI, rispettivamente Presidente del Gruppo Parlamentare “Forza Italia – Berlusconi Presidente” del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, accompagnati dall’On. Dott. Silvio BERLUSCONI, Presidente del Partito “Forza Italia – Berlusconi Presidente”.

12.00 Sen. Gian Marco CENTINAIO e On. Dott. Giancarlo GIORGETTI, rispettivamente Presidente del Gruppo Parlamentare “Lega – Salvini Premier” del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, accompagnati dal Sen. Matteo SALVINI, Segretario Federale del partito “Lega – Salvini Premier”.

16.30 Sen. Danilo TONINELLI e On. Dott.ssa Giulia GRILLO, rispettivamente Presidente del Gruppo Parlamentare “Movimento 5 Stelle” del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, accompagnati dall’On. Luigi DI MAIO, Capo della forza politica “Movimento 5 Stelle”. Roma, 4 aprile 2018».

Prima dei risultati elettorali, avevo azzardato una previsione che includeva la vittoria della “forza politica” (né partito, né movimento, come recita il comunicato quirinalizio) pentastellata e la creazione di un governo a sua guida contando sui voti degli immancabili “responsabili”, i quali proclamando che lo fanno per il bene dell’Italia sono pronti a zompare sul carro del vincitore. La prima previsione l’ho azzeccata (facile, direbbe qualcuno). Adesso aspetto la conferma della seconda. Ma, detto fra noi, vorrei essere smentito dai fatti e vedere un “governo del presidente” che faccia l’opportuna riforma elettorale per tornare al voto prima possibile.

Il capo dello Stato è un capitano di lungo corso, di arrembaggi ne ha visti tanti in vita sua e, anche se stavolta i corsari sono troppi, ha il vantaggio dell’età (Dc docet). In più, incontrerà un vecchio capitano intenzionato a ricoprire il ruolo del nonno nobile.

 

Vedi anche

In anticipo sui tempi, Lega e M5S sono sostanzialmente extraparlamentari.

OLP, fascisti mascherati da nazimao?

L’Organizzazione Lotta di Popolo (OLP) è conosciuta dai più come il movimento dei nazimao. Da …

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close