Prima / FOCUS / Geopolitica / Finmeccanica vende elicotteri alla Cina senza rischi di un nuovo caso-India

Finmeccanica vende elicotteri alla Cina senza rischi di un nuovo caso-India

La Cina compra altri venti elicotteri AgustaWestland per circa 170 milioni di euro.
In precedenza ne aveva già comprato 40.
AgustaWestland è la società italo-britannica di proprietà della Finmeccanica, società per azioni il cui maggior azionista è il ministero dell’Economia, dal 4 luglio presieduta da Gianni De Gennaro (ex capo della polizia, ex capo del Dis, Dipartimento informazioni per la sicurezza, etc.) .

Finmeccanica è da anni nel mirino di grossi gruppi internazionali decisi a papparsela. La società (basta cliccare sul web per vedere quanto sia strategicamente importante) è capitata sotto numerosi attacchi giudiziari, non so se per caso o per che altro. L’ultimo, in ordine di tempo, è l’inchiesta per corruzione per alcuni elicotteri venduti all’India.
Andrà così anche questa volta? Qualche pm troverà mazzette pagate a dirigenti cinesi?
Secondo me, stavolta filerà tutto liscio, grazie, guarda che combinazione, all’attuale presidente già noto come il poliziotto più potente d’Italia.

Gli elicotteri venduti sono modelli per uso civile (AW119Ke, GrandNew, AW189) e per uso militare come l’AW169, costruito apposta per l’esercito Usa che deve sostituire il vecchio Bell OH-58 Kiowa, e il capiente AW139.
L’annuncio della vendita l’ha dato Finmeccanica al China Helicopter International Exhibition di Tianjin, in corso di svolgimento in Cina. A monte di questo affare c’è un accordo di distribuzione con la società Sino-US Intercontinental Helicopter Investment Co. Ltd, che fa parte dello Shanghai Zenisun Investment Group, che è il distributore non esclusivo degli elicotteri AgustaWestland in Cina.

Il comunicato Finmeccanica informa che gli elicotteri “saranno destinati a soddisfare la domanda del mercato cinese per diverse applicazioni tra cui trasporto Vip”. Tra le “diverse applicazioni”, il comunicato cita “compiti di pubblica utilità e protezione civile, antincendio e pattugliamento marittimo”.
Giuseppe Spezzaferro

Vedi anche

Immigrazione. I muri sono destinati a crollare

Le ciclopiche mura di Troia si rivelarono inutili contro l’inganno di Ulisse che aprì le …

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close