Prima / DIBATITTO / Società / Napolitano a Berlusconi: confida nella Cassazione

Napolitano a Berlusconi: confida nella Cassazione

Alla fine del mese, Silvio Berlusconi ha un appuntamento con la Cassazione. Sul capo del Cavaliere pende una condanna terribile. Se confermata, infatti, sarebbe espulso immediatamente dal Senato.
Stamattina il presidente della Repubblica gli ha mandato un messaggio che non è arduo definire “rassicurante”.
Giorgio Napolitano ha avvertito che «esitazioni da un lato o forzature dall’altro, esibite polemicamente, possono far sfuggire al controllo delle stesse forze di maggioranza la situazione» e poi ha intimato: «Si sgombri il terreno da sovrapposizioni improprie, come quella tra vicende giudiziarie dell’on. Berlusconi e prospettive di vita dell’attuale governo».

Fin qui, un intervento non proprio straordinario. La novità arriva subito dopo: «Dovrebbe riconoscersi che è interesse comune affidarsi con rispetto – senza pressioni né in un senso né nell’altro – alle decisioni della Corte di Cassazione, e affidarsi correttamente – chi ha da difendersi – all’esercizio dei diritti e delle ragioni della difesa».

Berlusconi, perciò, si deve rasserenare: la Cassazione terrà conto delle sue ragioni.
Non sto tirando per la giacchetta l’inquilino del Quirinale, ma tenete presente che il capo dello Stato non può parlare come se stesse in sezione con i compagni. Ripropongo il passaggio: «Affidarsi correttamente – chi ha da difendersi – all’esercizio dei diritti e delle ragioni della difesa».
Il Cavaliere stia tranquillo e confidi nel… cilindro della Cassazione.
Giuspe

Vedi anche

Falcone ucciso dal finestrino aperto

Sulla bretella dell’autostrada Palermo-Mazzara del Vallo, andando verso Punta Raisi, all’aeroporto intitolato a Giovanni Falcone …

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close