Prima / DIBATITTO / Società / La culona in fusò e i professori ignoranti

La culona in fusò e i professori ignoranti

Un guazzabuglio di colori pasticciati da un bambino non è un’opera d’arte. Ma lui si diverte e non pretende un posto al Louvre.
Gli adulti inconsapevoli violentatori di regole, invece, sono strenui esaltatori di se stessi. A sostegno di ciò che non conoscono agitano il vessillo della libertà totale. E lo fanno con grande rumore.
scuola I grado par
Una culona con pantacollant (oppure fusò o leggins, non cambia) violenta il senso estetico. Ma un conto è se rivendica la libertà di vestirsi come più le pare («Sono ridicola, lo so, ma non me ne frega niente») altro è se si pavoneggia come una diva sul tappeto rosso. Allo stesso modo c’è grande differenza fra chi sa di essere stonato e chi violenta la musica senza averne coscienza.
aeroporto
aeroporto part
L’unica regola, che tutti seguono perché è enormemente facile, è di non avere regole. Figuriamoci poi quando si tratta di grammatica e sintassi. Alla sottolineatura dello strafalcione, l’ignorante replica: «Chissenefrega dell’apostrofo, quello che conta è il mio pensiero».
Nelle immagini si leggono due errori comuni ma commessi una da un’azienda e l’altra addirittura da una scuola.
La tabella dell’una riporta la dicitura “aereoporto” invece che “aeroporto” e quella dell’altra impone al numero romano I (primo) il circoletto che si mette ai numeri cardinali quando si usano come ordinali. In ogni caso, nessuno più scrive dall’1 marzo o dal 1° marzo; tutti scrivono dal 1 marzo. E nessuno s’accorge dell’errore. Tantomeno i professori della scuola con il I° grado.
Giuseppe Spezzaferro

Vedi anche

Shoah. Conte dice al Tempio: non ho paura del diverso

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sta velocemente emergendo come protagonista. Della serie: tra i …

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close