Il Filo dell'Attualità

VATICANO. La lotta alla corruzione per salvare la chiesa

Al di là del “Portone di Bronzo”, all’interno delle mura vaticane, prosegue la “modernizzazione” voluta da papa Francesco. È in atto una svolta epocale: la Chiesa di Roma contro i preti pedofili e contro la corruzione. Un luterano potrebbe dire che è in ritardo di almeno mezzo millennio. Quando Martin …

Leggi tutto »

CONFTRASPORTO. I porti italiani in mano ai cinesi

Da qualche decennio sul “pericolo giallo” è stata stesa una cortina di interessi e complicità per cui a parlar male della Cina ci si becca come minimo l’epiteto di “sovranista”, che, a quanto pare, è oggi in testa alla classifica dei media avendo superato quelli di “razzista” e “fascista”. L’espansione …

Leggi tutto »

COVID-19. Una miniera d’oro per le multinazionali

Dell’epidemia causata dal coronavirus ci danno i numeri ora per ora. Un solo dato non approda mai agli onori della cronaca: non sappiamo alcunché di chi stia facendo quattrini a palate grazie all’epidemia. Siamo subissati di dati sui contagi, sui morti, sui “focolai” vecchi e nuovi. Ci raccontano cosa sta …

Leggi tutto »

Pacciardi e gli antifascisti dopo la Marcia su Roma

Nel 1923, a poca distanza dalla Marcia su Roma e dal trionfo di Mussolini, l’antifascista Randolfo Pacciardi chiese a scrittori e saggisti di esprimersi sulla situazione creatasi con l’avvento del Fascismo. Le risposte furono pubblicate dalla Libreria Politica Moderna in un volumetto dal titolo “Dove va il mondo”. A distanza …

Leggi tutto »

Hitler e la riconversione dopo l’8 settembre

A proposito dell’8 settembre del 1943, sarebbe stato interessante conoscere la reazione di Adolf Hitler, il quale aveva già previsto il 25 luglio precedente che gli italiani avrebbero tradito d’intesa con il nemico (https://internettuale.net/3409/il-3-settembre-del-1943-litalia-del-sud-si-arrese-agli-alleati). Purtroppo “I Verbali di Hitler” cioè la raccolta dei rapporti stenografici di guerra dal 1942 al …

Leggi tutto »

I DILUVI UNIVERSALI. Noè costruì l’arca su progetto di Jahvè

Dagli ultimi anni del secolo scorso ad oggi, si sono andate affinando le organizzazioni civili messe su per fronteggiare alluvioni e terremoti, tifoni e incendi. Lo sviluppo dell’industria ha portato con sé anche strumenti di distruzione cosicché, affianco ai cataclismi naturali, ci sono da mettere in conto i rischi derivanti …

Leggi tutto »

SCUOLA ALLO SFASCIO. Meno immatricolazioni nelle università

Lo scontro sulla prossima apertura delle scuole è, ovviamente, tutto politico-elettorale. Soluzioni, immaginate o proposte, assunzioni di personale, calendari ad hoc, banchi a rotelle e trasporti, tutto è macinato dalla grande macchina comunicativa dei concorrenti che si disputano il consenso elettorale. Più di qualcuno dubita che la salute degli scolari …

Leggi tutto »

NUOVA GUINEA. Nessuno ferma le uccisioni delle streghe

In Nuova Guinea, la grande isola a nord dell’Australia, si pratica la caccia alla strega. Di solito la malcapitata è accusata di aver colpito qualcuno con il “malocchio”. Nella stregoneria (“sanguma” in Tok Pisin, la lingua più parlata) ci credono tutti e perciò linciare la strega è l’unica maniera di …

Leggi tutto »

Morto Soros, chi lo sostituirà come spaventapasseri?

Da qualche tempo mi faccio questa domanda: quando Soros morirà (evento prossimo data la sua età), chi prenderà il suo posto? Quale spaventapasseri minaccerà gli augelli che svolazzano disordinatamente nelle nostre contrade? Il finanziere ungherese naturalizzato americano George Soros (classe 1930!) è da anni indicato come il grande burattinaio che …

Leggi tutto »

Il bello dell’Estate sono le donne

Il bello dell’Estate sono le donne. Vestitini leggeri e svolazzanti; pantaloncini stretti sulle natiche; seni a volontà. Quelle con la coda di cavallo avanzano svelte e i capelli spazzano la schiena da destra a sinistra e da sinistra a destra. Ondeggiano e, se ti passano accanto, ti gettano addosso un …

Leggi tutto »

La guerra greco-turca non è soltanto per il petrolio

Tra Atene e Ankara i rapporti sono in equilibrio instabile, per così dire, da quando la Turchia occupò nel 1974 il nord di Cipro inventando la Repubblica Turca di Cipro del Nord. I fatto va citato altrimenti si darebbe per scontato che le attuali “tensioni” siano dovute soltanto al solito …

Leggi tutto »

Earth Overshoot Day. Le fregnacce dei nuovi millenaristi

La frenata imposta dalla pandemia di Covid-19 ha rallentato l’economia con conseguente riduzione dei consumi di energia e quindi dell’inquinamento. Purtroppo, sottolinea il Global footprint network (Gfn), questo calo non è strutturale e presto riprenderanno produzione e inquinamento. E dunque? Secondo questa organizzazione internazionale (ha centinaia di partner in tutto …

Leggi tutto »

AFRICA. Il golpe in Mali e il caos nello Zimbabwe

Si chiama “Comitato nazionale per la salvezza del popolo” (Cnsp) il gruppo di militari che ha preso il potere in Mali. Il colonnello dell’Esercito Assimi Goita si è proclamato leader. Il golpe poggia sulle accuse di “clientelismo politico” e di “gestione familiare degli affari di Stato”. Accuse valide anche in …

Leggi tutto »

ACCORDO DI ABRAHAM. Israele e il carciofo arabo

Nel corso dei suoi 72 anni di esistenza, Israele ha, foglia dopo foglia, mangiato il carciofo arabo. Ma non ha ancora finito e perciò continua a mangiare senza che nessuno possa ostacolarne la digestione. L’ultimo “accordo” (Accordo di Abraham) è stato presentato come un grande passo verso la pace mentre …

Leggi tutto »

Benito Mussolini: tutto è possibile, io non escludo niente

«La lotta – spiegava Benito Mussolini all’indomani dell’impresa fiumana – è l’origine di tutte le cose perché la vita è tutta piena di contrasti: c’è l’amore e l’odio, il bianco e il nero, il giorno e la notte, il bene e il male e finché questi contrasti non si assommano …

Leggi tutto »

La diga dell’Etiopia sul Nilo e la guerra dell’acqua

Si chiama “Grand ethiopian renaissance dam” (Gerd), la grande diga della rinascita etiope, da 72 miliardi di metri cubi d’acqua che sarà la più grande centrale idroelettrica dell’Africa (6.000 MW). L’Etiopia la sta costruendo dal 2011 sul Nilo Azzurro ed i lavori sono stati affidati alla società italiana “Salini Impregilo …

Leggi tutto »

Unicef e Oms: il latte materno ha grande valore economico

Capita sempre più di sovente che una vecchia tradizione sia rivalutata alla luce di calcoli economici. Ed è grazie ai benefici misurati quantitativamente che dal 1° al 7 del prossimo ottobre, in Italia si svolgerà la “Settimana mondiale dell’allattamento al seno 2020” (che in altre parti del mondo si sta …

Leggi tutto »

Le banche islamiche non applicano interessi. E funzionano

Il Corano vieta l’usura e l’interesse (ribā). Come fanno allora le banche islamiche a prosperare? Come fanno a competere con le banche “cristiane” abilissime a far pagare tassi d’interesse che fanno a gara con quelli degli usurai? Alla base della finanza islamica c’è la considerazione del denaro in quanto mezzo …

Leggi tutto »

30 luglio. I neoschiavisti se ne fregano delle celebrazioni Onu

Il 30 luglio è la “Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani”. A dieci anni da quando fu varato dall’Onu il Piano Globale d’Azione contro il neoschiavismo, non è stato raggiunto alcun risultato di rilievo. Secondo l’Organizzazione internazionale del lavoro, oggi sono più di 40 milioni le vittime dei …

Leggi tutto »

YEMEN Le locuste affamano la popolazione

Ci mancavano le locuste! Il richiamo alle “spiegazioni” di John Belushi nel film “The Blues Brothers” è inevitabile, ma non c’è purtroppo niente da ridere. Non bastava che lo Yemen fosse fatto a pezzi da una guerra che, pudicamente, molto pudicamente, i media definiscono “civile” mentre è un conflitto scatenato …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close