Il Filo dell'Attualità

Negazionismo e revisionismo sono necessari alla Storia/Verità

La prima volta che il negazionismo mi ha punito è stata in seconda media, quando arrivò un supplente di italiano latino storia che era un fiero risorgimentalista. Io avevo cominciato a leggere biografie, parecchio romanzate, di famosi briganti che avevano fronteggiato l’invasione piemontese. Ero stato a Roma: mia madre era …

Leggi tutto »

50°LdP. Il sangue irlandese versato per l’indipendenza

L’Irlanda del Nord è tornata per un po’ sui media italiani per la faccenda dei confini determinati dalla Brexit, cioè dall’uscita britannica dall’Unione europea. È facile immaginare l’enorme traffico di beni che si muoverebbe dall’europea Dublino all’ex europea Belfast. Per molti anni, l’Irlanda del Nord è stata insanguinata dalla guerriglia …

Leggi tutto »

SPACE19+. L’Europa nello spazio e i gridolini di Fraccaro

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega per lo spazio Riccardo Fraccaro ha innalzato gridolini di vittoria alla due giorni (27/28 novembre) “Space19+” di Siviglia. «L’Italia diventa più forte nell’Agenzia spaziale europea»: ha proclamato. Il nostro contributo era di 2,282 miliardi pari al 15,9% del budget Esa …

Leggi tutto »

LSEG compra REFINITIV. Milano nella morsa Londra-New York

L’assemblea del “London Stock Exchange Group” ha approvato l’acquisto della società statunitense “Refinitiv”. Chissenefrega! Invece no! Ce ne deve fregare, eccome. Dovrebbe interessare soprattutto agli appassionati di “signoraggio della moneta”, di “sovranismo” e di “anticapitalismo” con conseguente “morte alle banche”. Si tratta di finanza e perciò i contraccolpi non si …

Leggi tutto »

50°LdP. ORGANIZZAZIONE PER UN MOVIMENTO DI POPOLO

Nel corso degli Anni Settanta una serie di crisi petrolifere impose al mondo industrializzato la necessità di diversificare le fonti di approvvigionamento dell’oro nero e dell’energia in genere. Risultò altresì evidente la debolezza politica e militare dell’Europa. Noi di Lotta di Popolo puntammo sulla “carta” araba per sostenere la liberazione …

Leggi tutto »

In Italia si fanno pochi figli. Ma non importa a nessuno

Nel 2018 sono stati iscritti all’anagrafe 439.747 bambini, oltre 18 mila in meno rispetto all’anno precedente. Gli ultimi dati dell’Istituto di statistica dovrebbero preoccupare perlomeno quella che un tempo si chiamava la “classe dirigente”. Narrano le antiche cronache che i Romani rapirono donne sabine per fare più figli. “Il numero …

Leggi tutto »

La Chiesa boccia la politica filoisraeliana di Trump

«Di fronte a recenti decisioni che rischiano di minare ulteriormente il processo di pace israelo-palestinese e la già fragile stabilità regionale, la Santa Sede ribadisce la sua posizione in merito alla soluzione di due Stati per due popoli, come unica via per arrivare ad una soluzione definitiva dell’annoso conflitto». Con …

Leggi tutto »

Sardine. L’ennesimo movimento antifascista-resistenziale

Leggendo il “manifesto” delle “seimila sardine” si capisce immediatamente che al lavoro si son messe persone intelligenti. Il testo fa ricordare gli appelli alla pace e le sfilate arcobaleno per il disarmo nucleare, mentre l’Unione sovietica (Mir, la pace, era stata finanziata fin dai tempi della colomba di Picasso) ampliava …

Leggi tutto »

50° LdP. Paolo VI in Sardegna: e noi con gli anarchici

Non c’ero, quel 24 aprile del 1970, quando alcuni di noi in Sardegna gettarono monetine da 10 lire contro Paolo VI. La polizia caricò i dimostranti e ne arrestò parecchi. A Roma distribuimmo un volantino di solidarietà con gli anarchici sardi. Chiedevamo l’abolizione del Concordato e la confisca dei beni …

Leggi tutto »

Scudo penale. Cgil-Cisl-Uil al Quirinale per un patto d’acciaio

Non è chiaro se il cosiddetto “scudo penale” sia o meno l’ostacolo ad una soluzione positiva della vicenda della ex-Ilva di Taranto. In linea di principio dovrebbe essere più che scontato evitare di accusare e condannare persone per reati commessi da altri. La responsabilità penale, insegnarono i Romani un paio …

Leggi tutto »

50°LdP. Quando pubblicammo i 7 punti di al-Fatah

Cacciabombardieri israeliani hanno bombardato vaste aree nella Striscia di Gaza in risposta al lancio di razzi. Alla radio hanno detto che decine di palestinesi sono rimasti uccisi e che alcune anziane donne israeliane hanno subito forti shock per la paura dei razzi. Stupido tentativo di dimostrare che sono state contate …

Leggi tutto »

Venezia-Taranto. Conte si candida a Lord Protettore d’Italia

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è candidato a Lord Protettore e Conducator d’Italia. Le disgrazie causate da politicanti e magistrati alle città di Venezia e di Taranto sono magnifiche opportunità per esercitare il decisionismo risolutore che furono di Cromwell a Londra e di Ceausescu a Bucarest. Va tra …

Leggi tutto »

50° LdP. Autogestione, antipacifismo e unità dei popoli europei

«Ogni popolo ha diritto all’autodeterminazione; per questo un bene irrinunciabile è l’indipendenza nazionale. L’imperialismo, il sionismo, il vaticano sono nostri nemici perché ci privano dell’indipendenza. Il popolo italiano ha diritto di vivere secondo la propria concezione del mondo e della vita ed ha diritto all’unità nazionale. Perciò deve combattere l’imperialismo …

Leggi tutto »

Commissione Segre. Contro Salvini è guerra totale

Gianni Cuperlo, che di professione fa il dirigente di partito da quando era segretario della Federazione giovanile comunista italiana, è sicuro di vincere alle regionali del 27 gennaio prossimo perché, ha detto, «l’Emilia-Romagna non è la Calabria». Ospite a “Un giorno da pecora”, la trasmissione pilotata dall’attrice comica Geppi Cucciari …

Leggi tutto »

50° LdP. Il ducettismo ostacolo all’unificazione dei gruppi

Noi di Lotta di Popolo provammo a lanciare un amo politico alla miriade di gruppi e gruppetti che si proclamavano extraparlamentari. Per qualcuno, soprattutto nelle sinistre, l’autonomia era limitata dai grossi partiti di riferimento, mentre sul fronte opposto il gruppetto era uno strumento di carriera per uno o più dirigenti. …

Leggi tutto »

Sesso fasullo in tv e cultura parassitaria alimentano il neoanimismo

In televisione il sesso tracima. Anche in una fiction “romantica” c’è l’inevitabile spogliarello reciproco di lui e lei. Cominciano a spogliarsi per le scale o in ascensore. Si abbracciano freneticamente in una sinfonia di ohhh! ahhhh! mmmmm! ansimanti e rantolanti. Primo piano di lei che si avvinghia. Primo piano di …

Leggi tutto »

UMBRIA. Le pillole del giorno dopo sono inutili contro i numeri

Le elezioni in Italia hanno un dopo che è molto più appassionante del prima. Le regionali umbre non fanno eccezione. Il risultato elettorale è commentato in mille modi e con milioni di sfumature. Dicono: Era scontato che il patto Pd-M5s fosse bocciato dall’elettorato. E perché prima l’aveva detto soltanto Salvini? …

Leggi tutto »

UMBRIA: Sì a Salvini, no all’alleanza sodomitica Pd-M5s

L’Umbria ha bocciato l’alleanza sodomitica Pd-Cinquestelle e ha promosso il nuovo centrodestra a traino leghista e guidato da Matteo Salvini. Per avere i numeri precisi, tocca aspettare un po’ di più, ma già dall’afflusso alle urne registrato a mezzogiorno e poi in serata si era capito che gli Umbri erano …

Leggi tutto »

Vaticano. Sotto inchiesta l’Apsa e l’Aif, due sigle con tanti soldi

L’Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica (Apsa) sta attraversando una bufera dalla quale non si può allo stato prevedere chi ne uscirà indenne. La struttura della Santa Sede che gestisce il patrimonio economico è infatti sotto accusa per “una gestione clientelare e senza regole”. I quattrini provenienti per la massima …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close