Il Filo dell'Attualità

Le chiese sanno che il futuro dell’Europa è nel Mediterraneo

Papa Francesco ha insistito sul dialogo nell’incontro con l’arcivescovo di Cipro Chrysostomos II, davanti al Santo Sinodo ortodosso nella Cattedrale di San Giovanni Teologo a Nicosia. Il papa ha anche ricordato il lavoro comune nella Commissione mista internazionale per il Dialogo teologico tra la Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa. Non …

Leggi tutto »

Sfrecciano le Frecce sull’intesa Roma-Parigi

C’è voluto molto coraggio a far volare a Roma le Frecce Tricolori per festeggiare l’intesa firmata al Quirinale dal presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron e dal presidente del Consiglio italiano Mario Draghi. È un’intesa che rafforza i rapporti Roma-Parigi nel momento in cui la Germania è impegnata nella non …

Leggi tutto »

GIAPPONE E CO2. Verso il motore termico non inquinante

Per ridurre le emissioni di CO2, l’anidride carbonica è la responsabile dell’effetto serra, cioè del riscaldamento della Terra, si sono impegnati, a parole, i governativi europei e mondiali, e, nei fatti, soprattutto le industrie dell’auto. La decarbonizzazione, cioè l’obiettivo di emissioni zero, la stanno perseguendo realizzando motori elettrici azionati da …

Leggi tutto »

IL PALAZZO DI LONDRA. Il processo in Vaticano va a rilento

Da dieci imputati a 6. Dalla certezza dei fatti alla incertezza anche nei capi d’accusa. Il processo in Vaticano per la faccenda del palazzo di Londra – con annessi giochetti con i fondi della Santa Sede – è arrivata alla quarta seduta (PALAZZO DI LONDRA. Comincia il processo in Vaticano). …

Leggi tutto »

SQUID GAME NELLO SPAZIO. L’Italia forte si chiama Vega

C’è chi perde tempo in inutili dibattiti. Non ha un reale potere di intervento e non va nemmeno a votare. È soddisfatto di inveire, offendere, minacciare sui social. Conta sullo pseudonimato, ma invano. Quando a qualcuno fa comodo gridare “al lupo!”, arrivano le guardie che sequestrano e ammanettano. Chi spreca …

Leggi tutto »

FAMIGLIA CRIMINALE. Brillante operazione della polizia morale

Il comandante chiese conferma. Tutti gli uomini erano ai loro posti. I sentieri erano stati bloccati. Appostati sugli alberi, i tiratori scelti avevano tarato perfettamente l’ottica di mira e ciascuno aveva inquadrato perfettamente il bersaglio assegnato. I soggetti sotto tiro erano cinque: un maschio e una femmina adulti, due adolescenti …

Leggi tutto »

BERLUSCONI. Sansonetti lo vorrebbe al Quirinale. Chissà perché

I fedelissimi stanno preparando la candidatura di Silvio Berlusconi alla presidenza della Repubblica. È un cosa seria? A parte il fatto che questo Parlamento più le Regioni sono a maggioranza schiacciante antiberlusconisti senza se e senza ma, c’è in gioco la faccia dell’Italia all’estero. È vero che oltreconfine e oltreoceano …

Leggi tutto »

DDL CONCORRENZA. Draghi e lo zuccherino dei balneari

Il Consiglio dei ministri non è riuscito a varare la riforma delle concessioni balneari. Madonna! che disastro! Il povero Draghi è stato “spiaggiato” (come ha titolato “il Manifesto”), è stato bloccato, poverino, nella più che meritoria opera di riformare l’Italia. Non è nemmeno stato capace di aprire la strada alla …

Leggi tutto »

La banana verde è più salutare e fa bene al supermercato

E un uomo inventò la lancia. Adesso poteva uccidere la bestia stando lontano dai suoi artigli e dalle sue zanne. Correva meno rischi e poteva scagliare più lance stando al riparo di una roccia o sopra un albero. Avrebbe aspettato il momento giusto per avvicinarsi e finirla. L’uomo mostrava la …

Leggi tutto »

COP26. Se dominano i gretini, non è roba seria

A Glasgow, la capitale economica di una Scozia che freme per l’indipedenza nazionale, il premier britannico Boris Johnson ha aperto la 26esima Conferenza delle Parti (Conference of Parties) che hanno già aderito alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. Da oggi, lunedì 1° novembre, fino a venerdì 12, …

Leggi tutto »

Libertà d’informazione? Mezze verità e grandi bugie

A proposito della libertà di stampa, dovrebbe ancora oggi valere una sentenza della Corte Suprema di Cassazione emessa il 17 aprile del 1984. Circa quarant’anni fa, dunque, i giudici spiegarono quali fossero i limiti del giornalista: «II diritto di stampa (cioè la libertà di diffondere attraverso la stampa notizie e …

Leggi tutto »

La Tv fa spazio al telefonino: tutti incassano, il teleutente paga

È cominciata la transizione verso il DVBT/MPEG4, il nuovo sistema di codifica per le trasmissioni televisive. Dettagli tecnici a parte, al fondo c’è il passaggio alla connettività mobile del 5G per il quale sono indispensabili le frequenze dei 700 megahertz, attualmente occupate dalle emittenti tv. Bisogna lasciare libere queste frequenze …

Leggi tutto »

La Marcia su Roma raccontata dall’Enciclopedia Labor

La Marcia su Roma, il 28 ottobre del 1922, portò Benito Mussolini al governo dell’Italia. Ecco come “l’Enciclopedia del ragazzo italiano” (Edizioni Labor, 1939) raccontava l’avvenimento. O Roma, o morte! 20 Settembre 1922: Udine; 24 Settembre: Cremona; 5 Ottobre: Milano; 24 Ottobre: Napoli. Quattro tappe incalzanti dell’inatteso evento che avrà …

Leggi tutto »

TIM. Guasto alla centralina: 7 giorni senza telefono

Rocca Imperiale Marina, martedì 19 ottobre, Internet se ne va. Fatte le solite makumbe: accendi/spegni modem, riavvio pc, cavi controllati alle uscite e alle entrate, ricorro al 187. E comincia la piccola odissea. Per prima cosa devi sorbirti la pubblicità, poi devi fare tutto tu: l’interlocutore-robot propone opzioni e tu …

Leggi tutto »

LA FORZA DELL’UNITÀ: Pio IX d’accordo con Giuseppe La Farina

L’Italia divisa in stati e staterelli non poteva esprimere la propria intera forza. L’unificazione, come scriveva Giuseppe La Farina, «riunendo i grossi capitali necessari per le grandi industrie, creando grandi mercati, sopprimendo ogni interno impedimento al libero moto del commercio, assicurandolo colla riputazione e colla forza nelle sue intraprese lontane…» …

Leggi tutto »

ITA VOLA. Gli accordi con Airbus, MSC e Costa Crociere

ITA decollerà tra poche ore, venerdì 15 per l’esattezza e così l’Italia avrà di nuovo una compagnia aerea di bandiera funzionante. Pesa l’eredità di Alitalia che potrebbe in ogni momento sciogliere le ali di ITA come Febo sciolse quelle di Icaro. Tra complicate e costose vicende legali, tra manovre sindacali …

Leggi tutto »

CATTANEO: Se la legge cambia ma non migliora, è un danno

Perché bisogni locali sopravanzano urgenze nazionali? Le cause non vanno ricercate nella vanità dell’uno o nell’ambizione dell’altro. Additare il “responsabile” alimenta soltanto cronache e polemiche. Se non si va alle origini, il medesimo “modello” si ripeterà con poche varianti. Già nell’Ottocento Carlo Cattaneo, radicale, anticlericale, illuminista, positivista, repubblicano, federalista (sognava …

Leggi tutto »

Democrazia italiana? Ma va’ là!

Mettiamo le cose in chiaro: il governo di Mario Draghi è un governo democratico. Il presidente del Consiglio non è stato eletto dal popolo, ma questo che c’entra? È stato nominato da un capo di Stato, eletto sulla base di un accordo fra partiti, e votato da un Parlamento che …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close