Il Filo dell'Attualità

POSTCORONAVIRUS. Distribuirà Conte i soldi? Sì, ma non tutti

Tra marzo e aprile, gli aeroporti italiani hanno perso 28 milioni di passeggeri. A maggio, 17 milioni. L’Associazione italiana dei gestori degli aeroporti ha presentato il conto e dicono: abbiamo perso 45 milioni di passeggeri in tre mesi e vogliamo un fondo dedicato. Vogliono soldi pubblici a compensazione dei danni …

Leggi tutto »

USA-CINA-UE. La Germania difende gli interessi europei

«Noi europei non possiamo diventare incompatibili con gli interessi contrastanti tra Cina e Stati Uniti». Chi l’ha detto? Qualcuno dei nostri magnificati (dalla stampa di regime) politici infilati nella Commissione Ue? Un qualche giovanotto definito filosofo nei talk-show? Oppure un anzianotto privilegiato pagato come storico dalla tv di Stato? Purtroppo …

Leggi tutto »

CONSUMI. 3 – La Società della Terra Piatta non capisce i mercati

Il mercato! La parola che evoca poteri forti, poteri occulti, congiure e riunioni segrete. Come reagiranno i mercati? L’interrogativo che squassa i commentatori e gli economisti a tanto al chilo. Siamo assediati da malvagi finanzieri. I loro guadagni puzzano di sangue e tradimento. Mezza giornata su un qualsiasi social e …

Leggi tutto »

STORIA. 3 – Hitler, il pazzo che contava i carri armati

Tutto il mondo sa che Adolf Hitler era un mostro, pazzo e sanguinario che soffriva di attacchi isterici per cui strillava e terrorizzava chiunque gli stesse di fronte. Quel caporale austriaco era anche un dilettante nell’arte della guerra e impartiva ai generali ordini folli che causavano inutili massacri. Urlando nel …

Leggi tutto »

CONSUMI 2 – Lassie invade l’Iran ed è subito pet-food

Il mondo industrializzato prospera sul circolo produzione-consumo-produzione. Gli strumenti per incrementare i consumi sono i più diversi. Il bombardamento pubblicitario punta sul “nuovo” per stimolare gli acquisti e crea di sana pianta continui bisogni da soddisfare. La strategia dell’obsolescenza programmata garantisce che l’oggetto abbia un funzionamento a tempo oltre il …

Leggi tutto »

STORIA – Roma sconfisse Annibale sul mare

A scuola c’insegnano che la flotta romana sconfisse quella cartaginese grazie alle passerelle mobili inventate dal console Caio Duilio per agganciare le navi nemiche e trasformare così la battaglia navale in uno scontro terrestre. Al racconto dei “corvi” (nome derivato dall’uncino di ferro che consentiva di arpionare la nave nemica) …

Leggi tutto »

PETRUCCELLI DELLA GATTINA. Il Parlamento sintesi dell’Italia

«La tenace temperanza stessa, la pazienza, la ipocrisia del nostro Parlamento sconvolge l’animo delle potenze. I furori duran poco, l’entusiasmo si calma, l’ebbrietà svapora; la tranquilla fede, la perseveranza intemerata nostra, la calma dell’insieme nello scoppio e nei bagliori delle varietà che minacciano, che sfidano, che protestano, che s’impazientano, che …

Leggi tutto »

GIOCHI. Si tenta la fortuna, ma molti contano sulla truffa

Mio nonno Giovanni, il padre di mia madre, mi faceva entrare zitto zitto in camera da letto, chiudeva la porta e apriva il primo cassetto di un gigantesco comò. Mi guardava con un sorriso furbo e mi mostrava il biglietto della lotteria che teneva nascosto sotto i fazzoletti. «Con questo …

Leggi tutto »

Mussolini: no alla violenza immotivata

«… bisogna che uomini e partiti abbiano il coraggio di assumere la grande responsabilità di fare la grande politica, di provare i loro muscoli. Può darsi che falliscano. Ma ci sono dei tentativi anche falliti che bastano a nobilitare e ad esaltare per tutta la vita la coscienza di un …

Leggi tutto »

ITALIANI.  Paura dell’altro e sfiducia reciproca

La società soffre di uno stress esistenziale, logorante, indotto dai tanti deficit sperimentati quotidianamente. Questo era il succo dell’analisi del Censis (Centro studi investimenti sociali) relativa all’Italia di fine 2019. In un anno, lo stato delle cose è precipitato: la serrata anti-virus è stata letale per una miriade di piccole …

Leggi tutto »

DECRETO RILANCIO. C’è un 13-bis che fa riflettere

Il cosiddetto “decreto rilancio” (impossibile per ora accedere alla Gazzetta Ufficiale per leggerne il testo definitivo, cioè quello firmato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella) è intitolato: “Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34 Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza …

Leggi tutto »

CONSUMI. Le multinazionali contano sui più poveri del mondo

Come vendere computer dove non ci sono linee elettriche? E telefonini dove non esistono linee telefoniche? E’ possibile vendere dentifrici dove scarseggia l’acqua potabile? In quale modo “convertire” i poveri alla carta di credito? Paiono quesiti – e come questi tanti altri – ai quali non è possibile dare adeguate …

Leggi tutto »

PRESTITO FIAT. L’Italia ha sempre dato soldi agli Agnelli

Il governo Conte ha aperto la cassa per sostenere le aziende italiane messe in ginocchio dalla serrata loro imposta per evitare il collasso del sistema sanitario nazionale con inevitabili ricadute sull’ordine pubblico. Da Palazzo Chigi e dintorni è stato lanciato il grido “Ripartitalia” e gli imprenditori si sono precipitati ad …

Leggi tutto »

GIOVANI. Immersi nella realtà virtuale vivono di bit

Per secoli si sono avvicendati conflitti generazionali per i quali i vecchi lamentavano che “non ci sono più i giovani di una volta” e i giovani mordevano il freno per “liberarsi del matusa”. Grazie alla realtà virtuale, questo tipo di conflitto che, per chi non l’avesse capito, costituiva il motore …

Leggi tutto »

CORONAVIRUS. Le donne di Conte e il lamento delle Poste

Mannaggia a loro! Si son fatti travolgere dall’emergenza e hanno dimenticato le femmine. Ma vogliamo scherzare? Le donne hanno combattuto ferocemente per ottenere posti in tutti i luoghi del potere e questo disgraziatissimo avvocato Conte se le va a scordare? Sono fioccate le nomine (ottimamente retribuite, s’intende) per comitati, centri, …

Leggi tutto »

POLITICA. 10 – La comare legittima la nolontà dei governativi

Una comare all’altra: «…senza mascherina e senza guanti e si voleva pure avvicinare… senza vergogna… sono quelli come lui che fanno morire la gente…». L’altra: «…se chiamavi il maresciallo, te lo metteva a posto lui… qua ci vorrebbe un carabiniere a ogni angolo…». È un pezzo di dialogo intercettato per …

Leggi tutto »

POTERE GIUDIZIARIO. Strattonano Montesquieu ma non lo studiano

La divisione dei poteri – legislativo, esecutivo, giudiziario – è la spada brandita in difesa di alcuni magistrati accusati di commettere eccessi e/o di prepararsi la strada per una successiva brillante carriera politica. La colonna sonora dell’esercito giustizialista forcaiolo manettaro è eseguita da un coro di vergini invocanti il francese …

Leggi tutto »

STORIA. La sterlina uccide Napoleone e genera l’impero britannico

Centonovantanove anni fa, il 5 maggio del 1821, Napoleone moriva in una sperduta isola dell’Atlantico a 52 anni d’età. La sua gigantesca personalità, le straordinarie capacità strategico-militari, la prodigiosa attività legislativa… insomma tutto congiura a favore della tesi diffusa sui libri scolastici e nelle trasmissioni cosiddette “storiche” e cioè che …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close