Il Filo dell'Attualità

Gli abitanti del mondo irreale non sanno delle guerre in atto

Per dire che la gente era distante dal Palazzo, s’usava contrapporre il Paese reale a quello legale. È una distinzione oggi più che attuale, considerando che circa la metà degli aventi diritto al voto diserta i seggi elettorali. Al momento, però, risulta più pericolosa un’altra separazione: quella tra il mondo …

Leggi tutto »

CATTOLICI-EBREI. I vescovi: lasciare andare il passato

In occasione della 33.ma Giornata del dialogo tra cattolici ed ebrei, don Giuliano Savina, direttore dell’Ufficio nazionale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso della Cei, ha sottolineato: «E’ molto importante il dialogo ebraico-cristiano, in quanto la posta in gioco è l’acquisizione della coscienza dei cristiani dei loro legami con il …

Leggi tutto »

Quest’Italia! La maggioranza è Dio e la minoranza il Diavolo

Forse qualcuno avrà già fatto caso che in Italia tra maggioranza ed opposizione non c’è mai stata la normale contrapposizione che si registra in una democrazia. Fin dalle prime elezioni repubblicane, la minoranza è stata criminalizzata e/o demonizzata. I governativi – anche quelli sostenuti da accrocchi di minoranze aggiunti al …

Leggi tutto »

QUIRINALE. Ma quant’è vanitoso Draghi? La risposta a breve

Non è una questione di numeri. Sulla carta, Silvio Berlusconi potrebbe anche averli, ma l’ingresso al Quirinale gli è comunque vietato. Che siano vere o false le accuse lanciategli contro nel corso di decenni, è evidente che all’estero la sua immagine è quella di un gaudente corruttore. Anche se questa …

Leggi tutto »

GOVERNO&COVID. Chi si oppone non mangia

Pare che nessuno sottolinei che l’attuale governo riposi su una montagna di soldi. Pare che nessuno dica che mandare al Quirinale Mario Draghi significherebbe spesa libera per tutti (“opposizioni” comprese; le virgolette sono d’obbligo perché in buona sostanza seguono tutti le direttive governative). Il banchiere venuto dal Massachusetts Institute of …

Leggi tutto »

Minestra somala: Formaggio, guerriglia, Turchia e servizi segreti

L’accusa di corruzione è la via più facile per liberarsi degli avversari politici. Lo sanno anche in Africa, dove il presidente della Repubblica federale di Somalia Mohamed Abdullahi Mohamed, detto Farmajo (storpiatura dell’italiano “formaggio”) ha sospeso il primo ministro Mohamed Hussein Roble accusandolo per l’appunto di corruzione in merito alle …

Leggi tutto »

L’imperativo categorico di oggi è: Credere e obbedire

«Credere, obbedire, combattere è da considerare l’imperativo categorico fascista teso a esprimere il disprezzo assoluto per la democrazia rappresentativa». Così scriveva in un libro sul Fascismo il politologo Giorgio Galli scomparso esattamente un anno fa. Oggi i governativi impongono di credere e di obbedire. E impediscono di combattere ai soliti …

Leggi tutto »

STRAGI DI BAMBINI. Re Erode era un dilettante

Papa Francesco ha celebrato la memoria liturgica dei Santi Innocenti, che ricorda la strage dei bambini di Betlemme fino a due anni, ordinata dal re Erode. L’episodio lo racconta l’evangelista Matteo, ma non ci sono riscontri storici attendibili. Quando si tratta di racconti biblici, è sempre un’impresa trovare le prove …

Leggi tutto »

VATICANO Nuovo codice penale per punire gli impuniti

Sono bastati dodici anni di lavoro del Pontificio Consiglio per i Testi legislativi ed è stato varato il nuovo Libro VI del Codice di Diritto canonico, in pratica il nuovo sistema penale della Chiesa. Una nota ufficiale recita: «Il vecchio assetto penale si è rivelato, purtroppo, del tutto inadeguato alle …

Leggi tutto »

BERLINO. Merkel a Scholz: la Germania sopra tutto

La Kanzlerin Angela Merkel ha chiesto al successore il socialdemocratico Olaf Scholz di «lavorare al meglio per l’interesse della Germania». Chissà perché al vecchio cronista viene in mente il passaggio di consegne tra Enrico Letta e Matteo Renzi, sette anni fa. Se Letta, invece di girare la faccia dall’altra parte …

Leggi tutto »

Le chiese sanno che il futuro dell’Europa è nel Mediterraneo

Papa Francesco ha insistito sul dialogo nell’incontro con l’arcivescovo di Cipro Chrysostomos II, davanti al Santo Sinodo ortodosso nella Cattedrale di San Giovanni Teologo a Nicosia. Il papa ha anche ricordato il lavoro comune nella Commissione mista internazionale per il Dialogo teologico tra la Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa. Non …

Leggi tutto »

Sfrecciano le Frecce sull’intesa Roma-Parigi

C’è voluto molto coraggio a far volare a Roma le Frecce Tricolori per festeggiare l’intesa firmata al Quirinale dal presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron e dal presidente del Consiglio italiano Mario Draghi. È un’intesa che rafforza i rapporti Roma-Parigi nel momento in cui la Germania è impegnata nella non …

Leggi tutto »

GIAPPONE E CO2. Verso il motore termico non inquinante

Per ridurre le emissioni di CO2, l’anidride carbonica è la responsabile dell’effetto serra, cioè del riscaldamento della Terra, si sono impegnati, a parole, i governativi europei e mondiali, e, nei fatti, soprattutto le industrie dell’auto. La decarbonizzazione, cioè l’obiettivo di emissioni zero, la stanno perseguendo realizzando motori elettrici azionati da …

Leggi tutto »

IL PALAZZO DI LONDRA. Il processo in Vaticano va a rilento

Da dieci imputati a 6. Dalla certezza dei fatti alla incertezza anche nei capi d’accusa. Il processo in Vaticano per la faccenda del palazzo di Londra – con annessi giochetti con i fondi della Santa Sede – è arrivata alla quarta seduta (PALAZZO DI LONDRA. Comincia il processo in Vaticano). …

Leggi tutto »

SQUID GAME NELLO SPAZIO. L’Italia forte si chiama Vega

C’è chi perde tempo in inutili dibattiti. Non ha un reale potere di intervento e non va nemmeno a votare. È soddisfatto di inveire, offendere, minacciare sui social. Conta sullo pseudonimato, ma invano. Quando a qualcuno fa comodo gridare “al lupo!”, arrivano le guardie che sequestrano e ammanettano. Chi spreca …

Leggi tutto »

FAMIGLIA CRIMINALE. Brillante operazione della polizia morale

Il comandante chiese conferma. Tutti gli uomini erano ai loro posti. I sentieri erano stati bloccati. Appostati sugli alberi, i tiratori scelti avevano tarato perfettamente l’ottica di mira e ciascuno aveva inquadrato perfettamente il bersaglio assegnato. I soggetti sotto tiro erano cinque: un maschio e una femmina adulti, due adolescenti …

Leggi tutto »

BERLUSCONI. Sansonetti lo vorrebbe al Quirinale. Chissà perché

I fedelissimi stanno preparando la candidatura di Silvio Berlusconi alla presidenza della Repubblica. È un cosa seria? A parte il fatto che questo Parlamento più le Regioni sono a maggioranza schiacciante antiberlusconisti senza se e senza ma, c’è in gioco la faccia dell’Italia all’estero. È vero che oltreconfine e oltreoceano …

Leggi tutto »

DDL CONCORRENZA. Draghi e lo zuccherino dei balneari

Il Consiglio dei ministri non è riuscito a varare la riforma delle concessioni balneari. Madonna! che disastro! Il povero Draghi è stato “spiaggiato” (come ha titolato “il Manifesto”), è stato bloccato, poverino, nella più che meritoria opera di riformare l’Italia. Non è nemmeno stato capace di aprire la strada alla …

Leggi tutto »

Questo sito utilizza i cookies. Se accetti o continui nella tua visita, consenti al loro utlizzo .

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close